18/10/2015

Incentivo all'acquisto di beni strumentali

Dal momento che la norma, non ancora entrata in vigore, ma annunciata nella legge di stabilità del 2016, riguarderà gli investimenti fatti a partire da subito, ovvero dallo scorso 15 ottobre, mi sembra il caso di dare qualche indicazione.

Come qualcuno avrà sentito o letto in questi giorni, è prevista una misura definita bonus investimenti o maxi ammortamento.

In pratica consiste nel portare in ammortamento un importo maggiore di quanto speso, pari al 40%.

Per esempio, l’acquisto di un bene da 10.000 euro ammortizzabile in 5 anni, normalmente genera un ammortamento di 2.000 euro all’anno e quindi un componente negativo di reddito di pari importo;

con questo bonus l’importo che si potrà dedurre dal reddito sarà maggiorato del 40%, e quindi nell’esempio sarà pari a 2.800 euro all’anno,

un’agevolazione che, tradotta in minor imposizione genera nel nostro esempio un risparmio di circa 400 euro all’anno, e quindi maggior liquidità a fronte di un costo che probabilmente sarebbe stato comunque sostenuto.

 

Alcune precisazioni tecniche:

-        La misura si applicherà tanto alle imprese che ai professionisti

-        è più semplice delle precedenti, si applica su tutto l’importo dell’investimento

-        Si applica su tutti i beni ammortizzabili, con la sola esclusione degli immobili

-    Nel solco del principio di equiparazione tra le varie forme di acquisto, non si penalizzerà l’acquisto in leasing, e probabilmente all’aumento dell’ammortamento corrisponderà l’aumento della deduzione sui canoni di leasing maturati (quota capitale)

-        Saranno agevolati i beni nuovi, non varrà per l’acquisto di beni usati

-       Per evitare il blocco degli investimenti in attesa dell’entrata in vigore, l’agevolazione si applica da subito, ovvero per gli investimenti effettuati dal 15/10/2015 al 31/12/2016.

 

Coloro che stanno pensando se vale la pena affrontare una costosa manutenzione possono prendere in considerazione l’alternativa di acquistare un bene nuovo con l’opportunità di usufruire di una maggiore deduzione negli anni previsti per l’ammortamento.



 

Studio  dott. Simonini   ragioniere - dottore in economia - tributarista certificato UNI 11511:2013

Via  Caduti in Russia,  13  - 20086 -  Motta Visconti (MI)  P. IVA 04318200963

Professione disciplinata dalla Legge 4 del 14 gennaio 2013

Associato ANCIT Associazione Nazionale Consulenti Tributari Italiani


 

  Site Map